Caricamento Eventi

Sab 06 Lug /07:30 - Dom 07 Lug /16:00

Gratuito

ANELLO DEL SOLCIO

Sab 06 Lug - Dom 07 Lug

Facile escursione di due giorni in uno dei posti piu’ belli della Val Divedro, in un rifugio gestito da persone eccezionali. Percorso ad anello che effettua il periplo del Pizzo del Dosso e del vallone di Ciamporino. La salita al colle ricorda il tipico paesaggio delle Dolomiti grazie al bellissimo pizzo Boni.

Due giorni immersi nella natura della Val Divedro, al cospetto di montagne super famose per gli alpinisti ossolani; partendo dal paese di San Domenico di Varzo ci inoltreremo in un fitto bosco di conifere e attraversando a mezza costa arriveremo al rifugio Crosta all’alpe Solcio. Il giorno successivo saliremo per l’ampio vallone di Solcio passando sotto la Scheggia di Marzasca e il dolomitico Pizzo Boni.

PROGRAMMA

1° giorno. Rifugio Crosta all’Alpe Solcio. Dall’abitato di San Domenico per facile traversata tra alpeggi, abetaie e radure. Passando per Dorcia, i Crosi ed altri vecchi alpeggi si percorre il lungo sentiero che collega la frazione di San Domenico al vallone del Solcio. Per buona parte del percorso rimarremo riparati dalle bellissime peccete del versante meridionale del pizzo del Dosso, attraversando ruscelli e piccoli canaloni in cui durante la stagione invernale le slavine sono le vere protagoniste.

Difficoltà: E, escursionistica

Dislivello: 600 metri

Quota massima: 1750 metri

2° giorno. Colle di Ciamporino. Dal rifugio ci si porta nello spettacolare vallone del Solcio, sovrastato da guglie dolomitiche e dalla mole del monte Cistella. Una volta arrivati al colle la vista spazia su tutte le montagne dell’alta Val d’Ossola, dal Devero alla Val Formazza, dal Monte Leone a tutte le altre montagne ossolane. Il rientro a San Domenico avverrà tramite il sentiero e successivamente la strada sterrata che percorre la zona dell’Alpe Ciamporino, nota principalmente per lo sci ma pur sempre un bellissimo posto anche d’estate.

Difficoltà: E, escursionistica

Dislivello: 550 metri

Quota massima: 2282 metri


RITROVO. Piazzale Lorenzo Lotto a Milano, sotto la scritta “Lido di Milano” o alla partenza dell’escursione. Se hai necessità di trovare altre soluzioni contattaci e ci accorderemo.

PRANZO. Pranzo al sacco. Il primo giorno è necessario avere con sé il pranzo al sacco sin dalla partenza (per info leggi qui).

EQUIPAGGIAMENTO. Attrezzatura classica da escursionismo che comprenda guscio antivento e antipioggia, capi vari che permettano la vestizione a strati sovrapposti, borraccia, crema solare ad alta protezione, occhiali da sole, guanti, cappello, lampada frontale (per info leggi qui).

SISTEMAZIONE. In rifugio con camere quadruple o maggiori o camerone. Chiedi alla guida la possibilità di altre sistemazioni. E’ necessario portare con sé toelette personale e sacco-lenzuolo o sacco a pelo.

VARIAZIONI DI PROGRAMMA. Il programma può anche variare. La guida rimane l’unico giudice del programma che può modificare in qualsiasi momento per motivi di sicurezza in base alle condizioni meteorologiche, ambientali o in relazione al livello fisico e tecnico degli escursionisti.

INCLUSO NEI COSTI. L’accompagnamento da parte di un AmM Guide Alpine regolarmente iscritto al Collegio di appartenenza e in possesso di assicurazione professionale RC, il vitto e l’alloggio in mezza pensione, le spese della guida. I Soci Wellness Wizard A.S.D. godono, inoltre, di assicurazione infortuni durante l’escursione inclusa nella quota associativa di € 20,00 annui (per info leggi qui).

ESCLUSO DAI COSTI. I pranzi e i costi di viaggio. Ogni altro costo non esplicitato alla voce “INCLUSO NEI COSTI”.

COSTI DI VIAGGIO. I costi di viaggio sostenuti dagli autisti di tutte le auto utilizzate sono divisi tra i partecipanti in modo equo, ad eccezione degli autisti stessi. In caso di una sola auto con equipaggio formato da tre partecipanti di cui uno è l’autista, questo condivide le spese di viaggio in modo equo. In ogni caso la guida non partecipa alle spese di viaggio.

CAPARRA E SALDO. L’iscrizione prevede il versamento della caparra (per info leggi qui). Il saldo è da effettuare in contanti durante l’evento.

ISCRIZIONI E DISDETTE. Ci si prenota attraverso il modulo di iscrizione del sito che ha valore legale di contratto. In caso di condizioni ambientali non consone l’uscita verrà spostata o annullata. Le DISDETTE devono essere TEMPESTIVAMENTE COMUNICATE alla guida dell’escursione tramite E-MAIL.  La disdetta non comporta il pagamento della quota indicata nella scheda se effettuata entro 10 GIORNI dall’inizio dell’evento. Successivamente comporta il pagamento del 70% dell’intera quota da effettuare tramite bonifico bancario (per info leggi qui).